La Danza del Fuoco

Risvegliare, amare, esprimere il proprio fuoco interiore

Nel corso dello stage, chi lo desidera potrà camminare sui carboni ardenti. 

con Alberto Bonazzi e Viviana Geron

Data e dettagli da definire
Casa Corra – Roncovetro di Vedriano – Canossa

“Ho imparato a seguire la Fiamma del mio Cuore e ora non posso più tornare indietro” – Canto Sacro

Da tempo immemorabile genti di varie culture camminano e danzano sul Fuoco in rituali di guarigione fisica e spirituale.
Il Fuoco è luce, impulso, forza, desiderio, passione, intensità, determinazione, bellezza, espansione, calore, trasformazione.
Danzare il Fuoco significa sentire il suo accendersi e divampare in noi fino a lasciare che esprima completamente la sua forza.

La danza ci invita a sentire e manifestare intensamente l’amore per noi stessi, per gli altri, per la vita.

Talvolta nella vita quotidiana tendiamo a soffocare il nostro fuoco per paura che divenga distruttivo. Talvolta non lo sentiamo affatto. Altre volte ancora lo esprimiamo, ma in modo inefficace, senza orientarlo nella direzione desiderata. 

La Danza del Fuoco risveglia le sensazioni ed emozioni primordiali legate a questo elemento; migliora la capacità di orientare la nostra fiamma nella direzione desiderata e aiuta a modulare la forza del nostro fuoco nell’incontro con gli altri.

E’ un percorso per trasformare gli ostacoli in opportunità creative e le paure in capacità di realizzazione.

Le pratiche millenarie di danzare intorno al fuoco e di camminare sui carboni ardenti agiscono sull’autostima, rafforzano l’identità, stimolano il sentimento di unione con gli altri e aiutano a migliorare con amore e con coraggio la qualità della propria vita.

“Luce nell’oscurità
calore nel freddo
nel tenero ciclo della vita
la prossima parte che si apre
conoscere le proprie radici
sentire la propria origine
abbandonarsi al potere
di quella grande forza
sentire la profondità
del desiderio di guarigione
essere vivi
danzare sul Fuoco.”

​- Peggy Dylan


Lo stage si svilupperà secondo 5 Moduli: 3 moduli secondo il sistema Biodanza e 2 moduli secondo il sistema Sundoor – firewalking

La Fiamma della Vita – Biodanza
Desiderio, Impeto, Potenza – Biodanza
Creare Insieme il Grande Fuoco – Sundoor
Danza del Fuoco e Cammino –  Sundoor
Fuoco Interiore e Condivisione –  Biodanza


Dettagli organizzativi​

Arrivi e partenze

Venerdì h.19 – Domenica h.14

Abbigliamento

Evitare abiti sintetici e in pile!!!

Si consiglia abbigliamento comodo “a strati” per stare a proprio agio con le escursioni termiche legate alla danza e al riposo nel corso delle esperienze.
Evitare abiti sintetici e in pile!!!
Casa Corra è in collina dunque occorre tenere presente, per l’abbigliamento, che le temperature sono più basse e che faremo due sessioni all’aperto.

Cosa portare

– un paio di ciabatte
– un asciugamano, stuoia o una coperta che si possano utilizzare sul prato, per stare vicino al fuoco,
– vestiti e scarpe anti-pioggia
– La struttura mette a disposizione un set di asciugamani. Se si pensa di avere bisogno di più cambi, portare i propri.

Pasti

L’alimentazione di Casa Corra è prevalentemente vegetariana.
Segnalare per tempo casi di intolleranze alimentari.

Informazioni per l’iscrizione e costi

Per iscriversi occorre
compilare il MODULO ONLINE (se non lo si è già fatto nell’anno corrente) e mandare una mail a biodanzalberto@gmail.com
Si riceverà quindi una mail di conferma dell’iscrizione.

Quote

Quota stage – da definire – Sconto 50% per giovani fino a 28 anni compiuti.

Quote camere 2024
Quota pensione completa per i due giorni secondo sistemazione:
Camera doppia con bagno privato € 170
Camera doppia uso singolo con bagno privato € 210
Camera doppia con bagno comune € 150
Camera doppia uso singolo con bagno comune € 190
Cameretta singola con bagno comune € 150
Casetta nel bosco con bagno comune € 150
Yurta con 3 letti con bagno comune € 140
Yurta ad uso singolo con bagno comune € 180

I prezzi comprendono i pasti principali e i break mattutini, pomeridiani e serali con caffè, tea, tisane, succhi, frutta, deliziosi biscotti e torte fatte in casa.
Il vino è compreso, se richiesto, e solo la sera.
Il servizio di ristorazione è self service a buffet.

La cucina è generalmente vegetariana.
Eventuali intolleranze e allergie, sono da segnalare in anticipo per email.

Tutte le camere sono fornite di biancheria da letto e da bagno (minimo 3 asciugamani a persona). In tutti i bagni, gli ospiti troveranno prodotti per l’igiene personale e asciugacapelli.

Nell’agriturismo è presente una sauna in stile nordico e una vasca Jacuzzi all’aperto in posizione panoramica. Per l’uso della sauna si richiede un contributo spese di 25 euro ad ora capienza max 6-8 persone. L’utilizzo della vasca Jacuzzi è libero e gratuito.

Wi-Fi libero in tutta la struttura ad uso degli ospiti.
Il seminario si terrà anche in caso di pioggia.

Casa Corra – Come arrivare